MENSA PONDERARIA

La Mensa Ponderaria, o pesa pubblica, era situata nel foro della città di Tibur. L’edificio, probabilmente di età augustea, fu rinvenuto casualmente nel 1883. Si tratta di uno dei rari casi in cui si è potuta identificare la specifica funzione di pesa pubblica grazie alla presenza di due mensae, realizzate in marmo e provviste di cavità concave di dimensioni diverse per alloggiare i pesi ufficiali di riferimento. Un ambiente contiguo, scoperto nel 1920, era probabilmente dedicato al culto dell’imperatore (Augusteum). Una iscrizione ci dà informazioni sull’artefice dell’allestimento, il liberto Marco Vareno Difilo, magister della corporazione degli Herculanei, ricco e potente collegio connesso al culto di Ercole

 

Regolamento 

Le Villae rappresentano un bene inestimabile dal punto di vista architettonico, archeologico, storico e naturalistico. Averne cura è essenziale per preservare la loro bellezza e integrità. Abbiamo dunque bisogno della collaborazione di tutti per far sì che questo patrimonio prezioso e fragile mantenga intatto il suo splendore e possa continuare a raccontarci la sua secolare storia. Le Villae sono siti diversi e multiformi, ma espressione di una medesima eredità culturale e di una gestione unitaria. Ecco perché abbiamo elaborato per voi un regolamento generale e unico per una fruizione consapevole e rispettosa degli spazi di visita che potrà essere declinato facilmente sulla base delle peculiarità di ciascuno.

Mensa Ponderaria e Augusteum

Piazza del Duomo, 4 00019 Tivoli (RM 

Responsabile: 

sergio.delferro@beniculturali.it

+39 0774 330329

Foto Mensa PonderariaFoto Mensa PonderariaFoto Mensa PonderariaFoto Mensa PonderariaFoto Mensa Ponderaria