Il Canto di Orlando - racconto a 4 voci narranti e ensemble vocale

Villa d'Este

5 marzo 2017 - ore 12.00 - evento culturale

Il Canto di Orlando

L'Orlando Furioso è il poema del movimento, movimento a linee spezzate, a zig zag, tracciato da cavalli al galoppo e intermittenze del cuore umano.

Il Canto di Orlando è un racconto a 4 voci narranti e ensemble vocale che si concentra sulla vicenda amorosa che lega la bellissima Angelica, in fuga da numerosi spasimanti, e il paladino Orlando, di lei infelicemente innamorato.

Il testo è a cura del Gruppo Vocale Ottava Rima ispirato al poema di Ludovico Ariosto e all'edizione dell'Orlando Furioso di Italo Calvino.   

               

       

      

Programma

Le donne, i cavalier, l'arme, gli amori - Jacquet de Berchem (c. 1505 – 1567)

Era il bel viso suo - Cipriano de Rore (c. 1515 - 1565)

O gran bontà de' cavallieri antiqui - Jacquet de Berchem (c. 1505 – 1567)

Basciami mille volte - Luca Marenzio (1554 – 1599)

Dunque baciar sì belle e dolce labbia (1° parte)
Se tu m'occidi (2° parte) - Andrea Gabrieli (c. 1532- 1585)

Di pianger mai - Jacquet de Berchem (c. 1505 - 1567)

Ingiustissimo Amor - Costanzo Festa (1485/90 – 1545)

Astolfo monta a cavallo - Jacquet de Berchem (c. 1505 – 1567)

Della beltà del ciel s'ammira - Jacquet de Berchem (c. 1505 - 1567)

Era come un liquor sottile - Jacquet de Berchem (c. 1505 - 1567)

Chi salirà per me - Giaches de Wert (1535 - 1596)