Apincittà a Villa Adriana: restauro ambientale e biomonitoraggio. Un percorso condiviso

Villa Adriana, 3 Ottobre 2020 - Incontro

Apincittà a Villa Adriana_3 ottobre 2020

L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este -Villae,  nell’ambito del  progetto Apincittà,  è lieta di ospitare il 3 ottobre alle ore 10.00, nel sito archeologico di Villa Adriana  un incontro a cura della FAI (Federazione Apicoltori Italiani), rappresentata dal presidente Raffaele Cirone. L’appuntamento prevede un approfondimento sul tema delle api a Villa Adriana, con un’escursione nel verde del parco archeologico.

Il progetto in cui l’incontro si inserisce, svolto in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri - Comando Carabinieri Forestali, ha la finalità di effettuare un restauro ambientale in un ecosistema ad elevata biodiversità vegetale, quale quello della villa imperiale, analizzando i prodotti delle api ai fini del biomonitoraggio.

Gli alveari, già collocati in una posizione strategica, defilata rispetto al flusso dei visitatori ma integrata con l’area archeologica di Villa Adriana e con le sue fioriture, hanno una funzione scientifica, considerato che il sito riveste uno straordinario interesse ed è ospitale per l’ape mellifera chiamata a delinearne l’inedita biodiversità delle specie vegetali, molte delle quali autoctone e spontanee.

In caso di avverse condizioni meteo, si prevede una presentazione in luogo riparato.

Ingresso secondo tariffazione ordinaria (eccetto gratuità e agevolazioni previste per legge). Incontro ad ingresso libero

 

Info: sabrina.pietrobono@beniculturali.it; + 39 0774768085