I Niobidi al Quirinale - Partecipazione delle Villae alla mostra Ovidio. Amori, miti e altre storie.

Scuderie del Quirinale - Roma

17 ottobre 2018 - 20 gennaio 2019 - Comunicato

L’Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’EsteVillae partecipa, con il prestito di pregevoli opere delle sue collezioni, alla mostra Ovidio. Amori, miti e altre storie, curata da Francesca Ghedini, che si terrà dal 17 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019 presso le Scuderie del Quirinale a Roma.

In esposizione saranno infatti presenti tre sculture del notevole ciclo statuario dei Niobidi, rinvenuto a Ciampino nel 2012 ed esposto per la prima volta a Tivoli, presso il Santuario di Ercole Vincitore, nell’ambito della mostra E dimmi che non vuoi morire. Il mito di Niobe (6 luglio – 24 settembre 2018), al termine di complesse operazioni di restauro. Ovidio fu tra i massimi cantori del mito, che ebbe larga fortuna per il carattere universale di alcuni temi trattati, e le statue rappresentano un punto focale dell’esposizione romana.

Occasione, nell’alveo del bimillenario ovidiano, per presentare le caratteristiche della società romana della prima età imperiale ricostruite attraverso il filtro della poesia di Ovidio, la mostra rappresenta anche una tappa importante per le Villae.

“La presenza del ciclo statuario alla mostra delle Scuderie del Quirinale” dice Andrea Bruciati, direttore delle Villae “ testimonia come il complesso scultoreo, valorizzato per la prima volta a Tivoli, sia ormai entrato a far parte del dibattito scientifico e goda dell’attenzione del pubblico. L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este intende promuoverne la conoscenza attraverso una serie di prestiti ed iniziative mirate, nell’ambito delle quali svolgerà un ruolo propositivo e creativo.”

In tale direzione, prossima tappa per l’Istituto sarà la presentazione del catalogo della mostra E dimmi che non vuoi morire, curato da Andrea Bruciati e Micaela Angle, che, oltre a raccogliere saggi di illustri studiosi, conterrà per la prima volta una rassegna quanto più possibile completa delle opere dedicate al mito di Niobe e alle riletture nel tempo di questa storia ancestrale.