Antiquarium del Canopo

Gli ambienti adrianei situati lungo il margine occidentale del Canopo, sono stati utilizzati per accogliere l’Antiquarium, che ospita un’ampia scelta delle sculture rinvenute al Canopo negli scavi Aurigemma degli anni Cinquanta.

Al piano superiore troviamo il ciclo statuario del Canopo, che occupa la sala principale, cui segue una serie di statue e ritratti imperiali rinvenute in varie zone della villa. Tra le opere scultoree provenienti da altri edifici della villa si segnalano l’Afrodite Cnidia e l’Atleta dal Ninfeo con Tempio di Venere, l’Athena del tipo Vescovali-Arezzo dall’Edificio con Tre Esedre, la Hera del tipo Efeso dalla Piazza d’Oro; il torso di doriforo dalle Piccole Terme.

Tra gli elementi architettonici, da interno e da giardino, esposti a titolo esemplificativo nella terza sala, sono da segnalare due raffinate basi di colonna, capitelli con motivo di delfini, fregi curvilinei figurati riferibili alla decorazione del Teatro Marittimo e di Piazza d’Oro e una serie di pilastri decorati con elementi vegetali e popolati da piccoli animali e oggetti che rimandano al mondo agreste, che sostenevano pergolati di vite. L’apparato architettonico conferma l’elevato livello qualitativo anche nella decorazione minore.


Fra i ritratti, esposti al piano inferiore, quelli della famiglia dei Severi  documentano l’utilizzazione della villa come residenza imperiale almeno fino  ai primi decenni del III sec. d.C.

Sempre al piano inferiore è presente una scelta di sculture rinvenute negli ultimi anni nella cd. Palestra, tra cui, in particolare, una statua di Horus  in forma di falco, di dimensioni ragguardevoli, e una sfinge acefala, che rimandano all'ambito cultuale egizio, oltre a testimonianze che rimandano alla classicità greca, come una testa giovanile attribuibile al Doriforo di Policleto e frammenti di statue virili in nudità eroica.

L'Antiquarium del Canopo è aperto in occasione di eventi espositivi temporanei tra la primavera e l'autunno e in concomitanza con aperture straordinarie istituzionali segnalate su questo sito web. 

foto Antiquarium del Canopofoto Antiquarium del Canopo